Messaggio di errore

  • Notice: Undefined offset: 0 in include() (linea 23 di /home/sirimini/public_html/sites/all/themes/Ixorateam/templates/node/node--twitter-feed.tpl.php).
  • Notice: Undefined offset: 0 in include() (linea 25 di /home/sirimini/public_html/sites/all/themes/Ixorateam/templates/node/node--twitter-feed.tpl.php).
  • Notice: Undefined offset: 0 in include() (linea 56 di /home/sirimini/public_html/sites/all/themes/Ixorateam/templates/node/node--twitter-feed.tpl.php).

Spese per recupero del patrimonio edilizio e riqualificazione energetica: Risoluzione

Con Risoluzione 20 gennaio 2017, n. 9, l'Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito alle modalità di pagamento delle spese relative ad interventi di recupero del patrimonio edilizio e riqualificazione energetica degli edifici esistenti (D.M. 18 febbraio 1998, n. 41; D.M. 26 maggio 1999; D.I. 19 febbraio 2007; art. 25, D.L. 31 maggio 2010, n. 78).In particolare, il documento di prassi chiarisce che l'utilizzo del bonifico come modalità di pagamento per accedere alle agevolazioni in oggetto deve essere riconosciuto anche per i bonifici effettuati dagli Istituti di pagamento autorizzati dalla Banca d'Italia a prestare servizi di pagamento (D.Lgs. n. 11/2010) a condizione che vengano rispetti tutti gli adempimenti previsti dalla normativa di settore in materia di applicazione della ritenuta e di trasmissione telematica dei dati relativi ai bonifici.Inoltre, per fruire della detrazione è necessario che l'Istituto di pagamento aderisca alla Rete nazionale interbancaria e utilizzi la procedura TRIF.

Condividi questa news